Search  
Sunday, April 30, 2017 ..:: Chi siamo ::..   Login

mediatori-NP.jpg

Il Comitato “IL NODO PARLATO”, nato nel 2004 grazie ad un progetto del Circolo Vega e del Celivo (Centro servizi al volontariato della Provincia di Genova), si occupa di mediazione dei conflitti in ambito sociale, penale e scolastico, organizzando degli incontri tra le parti in conflitto alla presenza di uno staff di mediatori qualificati.

La mediazione è l’incontro tra due o più parti in conflitto, che permette di ricostruire in modo condiviso ciò che è accaduto, permette alle parti stesse di “raccontarsi”, alla ricerca di una comprensione della realtà e soprattutto di un mutuo riconoscimento di ciò che ciascuno ha vissuto. La realtà soggettivamente vissuta e raccontata è al centro dell’interesse, in un contesto confidenziale e consensuale.

L'obiettivo, nell'ambito di un conflitto di qualsiasi natura (dalla tensione tra vicini di casa al conflitto tra la vittima e l'autore di un reato) è innanzitutto quello di favorire il reciproco riconoscimento dei sentimenti e dei vissuti dei protagonisti. Ulteriore obiettivo della mediazione è la ricomposizione del conflitto, aiutando le parti ad assumersi le proprie responsabilità e favorendo la regolazione dei rapporti futuri, attraverso decisioni e accordi dei quali siano protagoniste le parti stesse, senza delegare le decisioni a terzi.

Nel caso di mediazione in ambito penale le parti vengono invitate dal giudice ad affrontare il conflitto attraverso un percorso di mediazione, il quale non è alternativo ma complementare all'iter giudiziario.

Negli ultimi due anni, oltre alle attività di sensibilizzazione sul tema della mediazione in ambito sociale e penale, attraverso l'organizzazione di convegni, seminari e incontri formativi e la stipula di protocolli di intesa con il Ministero della Giustizia (Tribunale per i Minori e Ufficio del Giudice di Pace) il Comitato “IL NODO PARLATO” ha realizzato numerosi incontri di mediazione tra minori che hanno commesso reati (molto spesso legati a casi di bullismo) e le loro vittime.

 

Copyright 2006 by Circolo Vega   Terms Of Use  Privacy Statement